18/04/2017

”Medea”, il classico di Euripide con la regia di Gabriele Lavia al Teatro della Pergola

Home-medea

portale Giovani Firenze
(18 aprile 2017)

Da martedì 18 a domenica 23 Aprile, al Teatro della Pergola di Firenze andrà in scena lo spettacolo “Medea” del regista Gabriele Lavia.

Dopo i successi al Teatro Romano di Fiesole e al Teatro Studio Mila Pieralli di Scandicci, Medea con la regia di Gabriele Lavia arriva alla Pergola con un lavoro che scava nell’animo umano e nei grandi interrogativi della vita: Federica Di Martino è Medea. Una Medea della diversità e dell’istinto attraversati da folgoranti visioni tragiche, sullo sfondo di una rilettura dove a emergere è la modernità della potenza passionale e devastatrice della protagonista.

Medea è uno dei personaggi più celebri del mondo classico, per forza drammatica, complessità ed espressività. Euripide la mette in scena nel 431 a.C. e per la prima volta nel teatro greco (almeno quello che è arrivato sino a noi) protagonista di una tragedia è la passione, violenta e feroce, di una donna. Forte, perché padrona della sua vita, tanto da distruggere tutto quello che la lega al suo passato. Una donna diversa, una barbara in una città che la respinge.

Euripide riesce nella difficile impresa di motivare psicologicamente una donna che è l’antitesi della ragione. Affermandone la dignità, concetto che stava prendendo forma nell’Atene dell’epoca. Medea dunque è ‘contemporanea’ perché unisce il tempo antico al nostro presente fino a interrogare la stessa attualità, l’oggi più urgente.

Una produzione Fondazione Teatro della Toscana. Con Federica Di Martino, Simone Toni, Mario Pietramala, Giorgio Crisafi, Angiola Baggi, Francesco Sferrazza Papa, Sofia De Angelis e Giulia Horak.

Orari: 20.45 – domenica 15.45

Info: www.teatrodellapergola.com

Articolo originale

”Medea”, il classico di Euripide con la regia di Gabriele Lavia al Teatro della Pergola